Il Matto

Numerologicamente pur essendo il ventiduesimo, simbologicamente e' lo zero, in virtù' della sua insipienza morale ed intellettuale.
Incosciente ed irresponsabile,si lascia guidare dagli inpulsi della mente.
Il Matto in noi stessi e' il vuoto della nostra personalità', tesa verso desideri e misere preoccupazioni, si ma lo Zero finche' non evolviamo.
Passività', soggetto a passioni, istinti irresponsabili. Indifferenza, incapacità' a riconoscere i propri torti e provare rimorso.
Il Tarocco ammonisce mai condanna definitivamente perche' anche il Matto può' rinsavire e riscattarsi.
Corpo umano: schizofrenia, suicidio, squilibrio psichico, impotenza, organi sessuali femminili.
Il Matto è una carta che simboleggia l'eccentricità, l'instabilità, e tante altre caratteristiche e peculiarità solitamente non positive.
La carta del Matto non trova la propria stabilità nemmeno all'interno del mazzo dei tarocchi, infatti con la propria stravaganza a volte è indicata come prima carta dei tarocchi, e altre volte come ultima.
Il Matto è una carta dai mille significati.
Può simboleggiare il distacco dalla realtà o promesse non mantenute.
 Può essere sia un monito contro la stoltezza dell'ignoranza, sia esortare a vivere senza curarsi troppo degli eventi.
Vista la sua ricchezza di significati questa carta è bene sia interpretata alla luce delle altre carte estratte dal mazzo durante il consulto.
Amanti Angelo Appeso Carro
Diavolo Eremita Giustizia Forza
Fortuna Imperatrice Imperatore Luna
Mago Matto Mondo Morte
Papa Papessa Sole Stelle
Temperanza Torre