l'eremita

carta che concilia l'esuberanza di quella del carro e la carta frenante della giustizia .
E' un vecchio esperto del passato e previdente per il futuro guidandosi con la luce della sua conoscenza, in maniera modesta pero', perche' sà anche che sono tante le cose che ancora non conosce. lo stesso fece diogene alla ricerca del vero uomo.. il saggio rivolge verso agli altri e su di se la luce, pero' sa che e' utile per lui essere prudente con chi ancora e' ignorante (non getta perle ai porci) per questo cammina in solitudine come ogni vero esoterista.
Segno zodiacale: Saturno Tradizione, Esperienza, Maestro, distacco dalle cose materiali. Passiva: carattere taciturno, diffidente, tristezza, avarizia.
 Il senso di solitudine che richiama questa carta à evidente. Il rifermento dell'eremita à al distacco, alla calma, alla meditazione, alla conoscenza interiore.
L'eremita à una figura solitaria che medita su se stessa, e sui significati più veri e profondi delle cose.
Spesso questa carta rimanda alla necessità di dover capire qualcosa da soli, senza chiedere consiglio ad altri poichè non ci sarebbero di aiuto, ma cercando invece di fare uno sforzo di oggettività e riflettere su noi stessi come se fossimo una terza persona
Amanti Angelo Appeso Carro
Diavolo Eremita Giustizia Forza
Fortuna Imperatrice Imperatore Luna
Mago Matto Mondo Morte
Papa Papessa Sole Stelle
Temperanza Torre