neuroni specchio

Attivazione dei neuroni specchio.
Wikipedia
Una delle più straordinarie e recenti scoperte delle Neuroscienze, studiata ormai in tutto il mondo per le sue rivoluzionarie implicazioni, tutta italiana.
 E' stata presentata al pubblico delle Vacances de l'Esprit 2007 da uno dei suoi principali Autori, Vittorio Gallese, che ha individuato come alcune aree del nostro cervello, normalmente deputate a guidare il movimento, siano dotate di neuroni specchio: si tratta di neuroni che si attivano quando compiamo una certa azione, ma anche risuonano con quelli di un nostro simile quando, restano fermi, lo osserviamo compiere la stessa azione.
Vedere non quindi solo registrare passivamente comportamenti, ma gi da subito simularli a livello pre-conscio. Il neurone specchio un neurone specifico che si attiva sia quando si compie un'azione sia quando la si osserva mentre compiuta da altri (in particolare tra animali della stessa specie). Il neurone dell'osservatore "rispecchia" quindi il comportamento dell'osservato, come se stesse compiendo l'azione egli stesso.
 Questi neuroni sono stati individuati nei primati, in alcuni uccelli e nell' uomo.
Nell'uomo sono localizzati nell'area di Broca e nella corteccia parietale inferiore del cervello.
Alcuni scienziati considerano la scoperta dei neuroni specchio una delle più importanti della neuroscienza negli ultimi dieci anni.