massaggio prostaico

o Postillonage a volte chiamato anche mungitura della prostata (dall'inglese prostate milking) è una tecnica che prevede il massaggio della prostata allo scopo di ritardare l'orgasmo maschile (e la conseguente eiaculazione) e di aumentarne l'intensità.
Il massaggio può avvenire sia in modo indiretto, premendo al centro del perineo (la zona compresa tra i testicoli e l'ano), che in modo diretto, introducendo una o due dita o altri oggetti (preferibilmente lubrificati per evitare abrasioni) nell'ano per circa 5 cm.
L'individuazione della prostata è semplice giacché in seguito all'eccitazione l'afflusso di sangue la ingrossa e la indurisce.
La ghiandola prostatica è la zona erogena più sensibile nel maschio, e per questo viene paragonato al femminile, col nome di "punto L"; grazie a questa sensibilità gli orgasmi raggiunti con l'ausilio del massaggio della prostata (in aggiunta alle altre pratiche sessuali) hanno generalmente un'intensità notevolmente maggiore, oltre che una maggiore durata.
Il postillonage come tabù
In alcuni paesi, tra cui l'Italia, la pratica del postillonage, come tutte quelle riconducibili al sesso anale, è un tabù molto diffuso .
Questo perché coloro che nutrono timore verso l'omosessualità, tendono ad evitare quelle pratiche e quei comportamenti che associano ad essa
Tuttavia va ricordato per chiarezza, che l'omosessualità consiste nell'attrazione per individui del proprio sesso, e che invece i piaceri derivanti dalla stimolazione dell'ano e della prostata non sono ad essa collegati, ma dipendono dalla conformazione biologica di tutti i maschi

Ayurvedico

Berbero

Breuss

Californiano

Cioccolato

Connettivale

Coreano

Craniosacrale

Digitopressione

Garshan

Hammam

Hawaiano

Kalari
idro
Idrosonico

Infantile

Linfodrenaggio

Pene

Pietre calde

Pindasweda

Piede

Polinesiano

Prostata

Reiki

Sensuale

shantala

Shiatsu

Svedese

tantrico

Rosa canina
 

taurumi

thaimassage

tribe massage

TuiNa

vaginale

yoni

Watsu