Violetta d'acqua


per coloro che in salute o nella malattia amano restare da soli. persone molto tranquille, che si muovono intorno senza disturbare, parlano poco ed in modo gentile. molto indipendenti, capaci e fiduciosi nei propri mezzi. sono quasi totalmente liberi dalle opinioni degli altri. se ne stanno in disparte, vivono da soli e se ne vanno per la loro strada. spesso sono intelligenti e dotati. la loro tranquillità e calma sono una benedizione per coloro che stanno loro attorno”.
Guarigione: la freddezza si muta in calore. si impara ad aprire le mani e a prendere, ad amare dimostrando amore, a godere delle cose semplici: un sorriso, una carezza, una parola gentile, un abbraccio. si abbatte il muro attorno al cuore. cadono riserbo e distacco. si esce dalla solitudine vuota. capacità di contatto, comunicazione e saggezza. Gioia. comunione.
condizione che sviluppa, armonizza o risveglia: umilta'
chakra: agisce sui vortici 3° e 4°
preparazione: il rimedio viene preparato con il mtodo della solarizzazione. il periodo indicativo di fioritura va da aprile a giugno

Acqua sorgente

Agrimonia

Bromus ramosus

Cicoria

Caprifoglio

Carpinus betullus

Castagno  dolce


Centaurea minore

Eliantemo maggiore

Hornbeam

Olmo inglese

Erica

Pinus silvestris

Faggio

Genzianella

Ginesta

Hornbeam

Impatiens glandulifera

Ippocastano

Ippocastanum

Ilex aquifolium

Juglans regia

Larix decidua

Melo selvatico

Mimulus guttatus

Mirobolano

Olivomignola

Quercia

Rosa canina
 

Red chestnut

Pioppo-bianco

Piompagine

Senape selvatica

Salice

Scleranthus

Stella betlemme

Verbena officinalis

Violetta d'acqua

Vitalba

Vitis vinifera