Salice


per coloro che hanno sofferto a causa delle avversità o della sfortuna e trovano difficile accettarlo, senza lamentarsene e senza provare risentimento, poiché giudicano la vita in base al successo. sentono di non aver meritato una prova così grande, lo trovano ingiusto e ne sono amareggiati. spesso accade loro di provare un interesse minore verso quelle cose della vita che prima facevano loro piacere".
Guarigione: controllo della sofferenza, recupero di una visione globalmente positiva dell’esistenza. consapevolezza del microcosmo e macrocosmo, atteggiamento responsabile nei confronti della propria vita, capacità di creare il proprio destino.
condizione che sviluppa, armonizza o risveglia: comprensione
chakra: agisce sui vortici 1°, 4° e 5°
preparazione: il rimedio viene preparato con il metodo della bollitura. il periodo indicativo di fioritura va da aprile a maggio.

Acqua sorgente

Agrimonia

Bromus ramosus

Cicoria

Caprifoglio

Carpinus betullus

Castagno  dolce


Centaurea minore

Eliantemo maggiore

Hornbeam

Olmo inglese

Erica

Pinus silvestris

Faggio

Genzianella

Ginesta

Hornbeam

Impatiens glandulifera

Ippocastano

Ippocastanum

Ilex aquifolium

Juglans regia

Larix decidua

Melo selvatico

Mimulus guttatus

Mirobolano

Olivomignola

Quercia

Rosa canina
 

Red chestnut

Pioppo-bianco

Piompagine

Senape selvatica

Salice

Scleranthus

Stella betlemme

Verbena officinalis

Violetta d'acqua

Vitalba

Vitis vinifera