Pioppo bianco


per quelle vaghe paure sconosciute per le quali non c'è nessuna spiegazione, nessuna giustificazione. il paziente può essere terrorizzato da qualcosa di tremendo che, secondo lui, sta per accadergli, ma che egli non riesci a definire. queste paure imprecisate e inspiegabili possono ossessionarlo sia di notte sia di giorno. chi ne soffre ha spesso timore di raccontare la propria pena agli altri".
Guarigione: aiuta a tenere a bada i pensieri ossessivi e a frenare il continuo lavorio della mente, favorendo il rilassamento. nonostante la sensibilità estrema che gli permette di recepire informazioni profonde sul mondo circostante, l'individuo in trattamento guarderà con coraggio verso l’ignoto, si dissolveranno le ombre dell’immaginazione, e si supereranno l’angoscia e le paure.
condizione che sviluppa, armonizza o risveglia: fede
chakra: agisce sui vortici 3° e 7°.
preparazione: il rimedio viene preparato con il metodo della bollitura. il periodo indicativo di fioritura va da febbraio ad aprile

Acqua sorgente

Agrimonia

Bromus ramosus

Cicoria

Caprifoglio

Carpinus betullus

Castagno  dolce


Centaurea minore

Eliantemo maggiore

Hornbeam

Olmo inglese

Erica

Pinus silvestris

Faggio

Genzianella

Ginesta

Hornbeam

Impatiens glandulifera

Ippocastano

Ippocastanum

Ilex aquifolium

Juglans regia

Larix decidua

Melo selvatico

Mimulus guttatus

Mirobolano

Olivomignola

Quercia

Rosa canina
 

Red chestnut

Pioppo-bianco

Piompagine

Senape selvatica

Salice

Scleranthus

Stella betlemme

Verbena officinalis

Violetta d'acqua

Vitalba

Vitis vinifera